La suggestiva opera cinese dell’angelo caduto dal cielo: Iperrealismo dall’alto impatto visivo

Sembra un angelo caduto dal cielo, così cantava Nada e in realtà rappresenta proprio un angelo caduto  questa installazione di due artisti di Pechino, un angelo iperrealista che inquieta e che ormai inerme non può più dare aiuto all’umanità. Sun Yuan e Peng Yu sono una coppia di artisti cinesi che dagli anni Novanta lavorano insieme diventando i controversi capofila della scena artistica cinese contemporanea.  Il loro successo sta nell’aver realizzato in questi anni sculture e installazioni “macabre” con un constante interesse verso il tema della morte, ma ciò che ha più fatto parlare dello loro opere sono stati  i materiali usati: cadaveri, adipe umana e materiali di scarto.

scultura-iperrealista-angelo

Stavolta per quest’opera non usano nulla di tutto ciò ma solo dei polimeri rinforzati con fibre e gel di silice, ma la sensazione che la loro ultima opera provoca in chi la osserva è comunque devastante. “Angel” mostra un angelo iperrealista caduto dal cielo nelle sembianze di un’anziana signora, con rughe e capelli e con delle enormi ali senza piume, che somigliano a quelle di un pollo

scultura-iperrealista-angelo-caduto

L’angelo è terribilmente inquietante, testimonia sempre l’attaccamento degli artisti ad un tema particolare come quello della morte e del soprannaturale, ma qui la creatura celeste ormai giace a terra, impotente di compiere la volontà di un essere superiore e di aiutare coloro che credono nella sua esistenza.

fallen-angel-sculpture-realistic-17